Login | Guestbook | Immagini | Downloads | Mappa | 2 utenti on line
MENU

   Home
   Contattaci
   Chi Siamo
   Job oppurtunities


Rubriche

   Arte
   Cinema
   Eventi
   Libri
   Moda
   Mondomedi@
   Spettacolo
   Televisione
   Web Television


Pittori

   Galleria Digitale
   Giovani Promesse
   Maestri
   Nuovi Talenti


Archivio

   Archivio 2001- 2006


Multimedia

   Audio Interviste
   Video


 
Luci ed ombre tra sogno e realtà. “Abbacinante” di Mircea Cartarescu

Udskriv SidenStampa Send denne side til en venInvia ad un amico 

Luci ed ombre tra sogno e realtà.
“Abbacinante” di Mircea Cartarescu

Viaggio in una Bucarest sospesa tra ricordo e amara realtà. Nei meandri del pensiero dello scrittore e poeta rumeno Mircea Cartarescu con “Abbacinante”, l’ultima sua opera pubblicata in Italia da Voland. www.voland.it
Danila Bigazzi

 

 

a

Luci ed ombre tra sogno e realtà: “Abbacinante” di Mircea Cartarescu
Luci   e ombre di una città sprofondata in una torbida atmosfera onirica. Un viaggio allucinato al centro dell’umanità sezionata in tutte le più intime sfaccettature dal microscopio di uno scenziato folle. Questi sono i temi cardine di Abbacinante, l’ultima opera del rumeno Mircea Cartarescu pubblicata in Italia da Voland. www.voland.it
“Ma, tutte le notti, avevo paura di addormentarmi. Dove andava a vagabondare il io essere per tante ore? magari sarei arrivato in posti senza ritorno o da alcuni sarei tornato  trasformato in mostro orribile.”

Mircea Cartarescu

Rappresentazioni graffianti dei sorditi menadri di una Bucarest insospettabile che prende forma sul filo di ricordi che ripercorrono le tappe della vita.
Si guarda con un compiaciuto voyerismo dalle finestre di squallide case periferiche, si indugia su lascivi dettagli con sguardo morboso sull’iniziazione alla virilità grazie ad infermiere compiacenti, l’impotente ma affascinata sensazione di assistere allo sgretolamento di un epoca pervasa da una violenza strisciante ed onnipresente. L’ossessiva ricerca di aggettivazioni pompose e altisonanti recano  un tono ridondante e barocco al romanzo di Mircea Cartarescu considerato un dei più importanti scrittori rumeni contemporanei troppo occupato ad “abbacinare”, allunga in un torrente verbale una narrazione tortuosa che spesso s’interrompe in risacche di parole stagnanti e superflue.

 

Le opere di Mircea Cartarescu sono state tradotte nelle maggiori lingue europee. In Italia la Voland ha pubblicato Travesti nel 2000 e Nostalgia nel 2003. Con quest’ultimo romanzo Mircea Cartarescu si è aggiudicato il “Premio Acerbi” nel 2005.

Danila Bigazzi

Abbaccinante
Mircea Cartarescu
Voland edizioni
Pgg 375
Euro: 20

Mircea Cartarescu