Login | Guestbook | Immagini | Downloads | Mappa | 21 utenti on line
MENU

   Home
   Contattaci
   Chi Siamo
   Job oppurtunities


Rubriche

   Arte
   Cinema
   Eventi
   Libri
   Moda
   Mondomedi@
   Spettacolo
   Televisione
   Web Television


Pittori

   Galleria Digitale
   Giovani Promesse
   Maestri
   Nuovi Talenti


Archivio

   Archivio 2001- 2006


Multimedia

   Audio Interviste
   Video


 
Sangue pazzo presentato a Cannes

Udskriv SidenStampa Send denne side til en venInvia ad un amico 

Pagine Correlate:
La presentazione del Festival di Cannes 2008
Le anticipazioni del Festival di Cannes 2008
Il film di Cannes in anteprima
Blindess inaugura, Cannes 2008
Kung fu Panda presentato a Cannes
La giuria del Festival di Cannes
Woody Allen a Cannes
La seconda giornata del festival di Cannes
Un week-end di proiezioni e glamour al festival di Cannes
Sangue pazzo presentato a Cannes
Cannes festeggia Manoel De Olivera
Clint Eastwood a Cannes con The Exchange
Nanni Moretti al festival di Cannes

Grande successo a Cannes
per il Sanguepazzo

Bella bellissima come al solito Monica Bellucci dopo Woody Allen e Steven Spielberg con Harrison Ford che hanno monopolizzato l’attenzione di tutti durante il week end e’  la star di turno sul tappeto rosso sotto i riflettori con il film di Marco Tullio Giordana Sanguepazzo presentato fuori concorso in ‘seances speciales’. La storia, ambientata negli anni del fascismo e’quella dell’osannata coppia del cinema Osvaldo Valenti (Luca Zingaretti)-Luisa Ferida(Monica Bellucci) famosa sullo schermo e nella vita.
Mariangiola Castrovilli

Sequenza del film Sanguepazzo 

 

a

Lui e’ presuntuoso, guascone, non politicamente allineato, piu’ cocainomane che ribelle lei, da ragazzotta di provincia impara velocemente le buone maniere e come diventare una brava attrice. Siamo nel  turbolento periodo  fine fascismo quando la guerra civile e’ in piena deflagrazione dopo l’armistizio del 43.
Sequenza del film Sanguepazzo  
La Ferida, adorata dal pubblico si e’ persa nel regime fascista senza misurare le conseguenze dei suoi atti. Ma lo ha fatto per amore del marito, pronta anche a vendersi per procurargli le dosi d’eroina fino nei sotterranei di Villa Triste. L’amore e’ la sua droga. Lui  e’ drogato e basta. La coppia che ha aderito alla repubblica di Salo’ sentendo l’aria farsi pesante, qualche giorno prima della liberazione passa dalla parte dei partigiani, ma il comitato di liberazione li fara’ fucilare alle spalle senza processo dopo aver detto loro che sono liberi.

Sequenza del film Sanguepazzo
Una storia che Giordana racconta con calma, secondo il suo stile  in 2 ore e 28 minuti.

Sequenza del film Sanguepazzo

Coppia insolita Zingaretti/Bellucci, Giordana come li ha scelti?
La Bellucci che mi piace da sempre incarna il tipo della donna contro corrente, cosi’ lontana dalle immagini leziose che la pubblicita’ ci propina. Compagna di lavoro ideale sa ascoltare e darti fiducia pur essendo molto indipendente. In piu’ siamo dello stesso segno nati lo stesso giorno, per cui ci comprendiamo al volo. Personalmente ho sempre creduto nelle sue qualita’ d’attrice, che vengono di solito messe meno in risalto di quelle fisiche”.

Sequenza del film Sanguepazzo

E Zingaretti?
E’ un attore fantastico con un completo dominio della sua recitazione e della sua voce con cui puo’ veramente fare cio’ che vuole. Qui interpreta un personaggio che non gli potrebbe essere piu’ lontano eppure in certe scene Zingaretti e’ Valenti, fino agli eccessi alle fanfaronate, agli aspetti piu’ chiassosi che il vero Zingaretti riservato e poco loquace deve detestare. Dopo aver interpretato personaggi integerrimi come Montalbano, Perlasca, Don Puglisi qui non ha mai cercato di rendere affascinante il suo personaggio per paura di diventare antipatico”.

Sequenza del film Sanguepazzo

Monica la sua Ferida…
Giordana mi aveva mostrato una foto di Luisa dicendomi, ‘guardala bene perche’ voglio raccontare la storia di questa donna. Aveva due grandi occhi di brace, allungati e indagatori come quelli di una gatta.

Sequenza del film Sanguepazzo

Non bella nel vero senso della parola ma pericolosa’. E’ li’ che ho pensato che dovevo avere quella parte. E credo che Luisa sia stato uno dei piu’ bei ruoli della mia carriera”.

Sequenza del film Sanguepazzo

Lavorare durante il regime….un periodo oggi difficile da capire, dove nessuno era innocente.

Sequenza del film Sanguepazzo

Ma al di la’ della loro storia d’amore appassionata e devastante, Ferida e Valenti  che sullo schermo erano personaggi sconcertanti, degli antieroi, sono diventati artisti maledetti, perduti. Il simbolo di un’Italia che tutti avrebbero voluto dimenticare”.
Mariangiola Castrovilli

Sequenza del film Sanguepazzo